martedì 8 dicembre 2015

* RELEASE BLITZ TOUR * DISTRUGGIMI _ blood bonds#2 _ Chiara Cilli


**Attenzione** 
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.

Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #2
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 262
Prezzo eBook: € 4.99 (prezzo lancio per la prima settimana € 2.99)
Prezzo cartaceo: € 10.94
Data di pubblicazione: 7 Dicembre 2015

Credevo di essere sopravvissuta all'orrore. Mi sbagliavo.
Credeva di potermi sfuggire. Ma non ha scampo da me. 

Non riesco a liberarmi di lui.
Non le permetterò di cacciarmi dalla sua mente. 

È nella mia testa, nel mio sangue, nelle mie ossa.
È un mostro che vuole impossessarsi della mia anima e farla a brandelli. 

Henri Lamaze è l'incubo di morte da cui non sarò mai in grado di svegliarmi.
Aleksandra Nikolayev è l'ultimo demone che devo sconfiggere. 

Questa volta non riuscirò a contrastare il suo veleno.
Questa volta sarò io a non sopravvivere a lei. 

È finita.
E non posso accettarlo.


.
Questo è la spettacolare trama che mi ha colpito da subito. Ti intriga e ti spinge a voler scoprire di cosa parla questa serie! Ho avuto il piacere di poter leggere in anteprima il secondo volume della serie Blood Bonds e di questo ringrazio l'autrice per avermi dato questa possibilità. 


RECENSIONE.
Un libro di mostri, il padre che ha dato il via a tutta questa violenza è il peggiore di tutti. Perchè è facile fare del male a gente sconosciuta ma godere del male della propria famiglia e addirittura infliggerlo fa davvero, davvero Orrore!!
L'inizio è questo: un padre senza alcun rimorso, senza alcuna anima; mi aspettavo sorpresa, timore. Niente di tutto questo.. solo nostalgia dei cari vecchi tempi.
Da un inferno ad un altro per Aleksandra, che ancora non è libera come credeva, in preda agli incubi dovuti al periodo con Henri che pensava di potersi buttare alle spalle scappando da quel luogo maledetto.
Non passa molto tempo prima che lui torni a ossessionarla. E' la resa dei conti!
Ma che vendetta è quando l'obbiettivo è così marcio? Che soddisfazione ci può essere? 
Difatti non c'è, si aspettava di trovare un uomo distrutto per la figlia e invece davanti a se ha solo una bestia insensibile. Cosa rimane per Henri?
Nulla... perchè nonostante tutto il legame oscuro con Aleksandra è inscindibile. Nessuno dei due può scappare. Lei si ritrova punto a capo, si ritrova a dover trovare altra forza dentro di se per non soccombere, ancora.
Non ho potuto provare altro che odio, ormai non penso più al passato di Henri, a quello che gli è successo per trasformarlo nel mostro che è adesso. Penso alla persona che è diventata, al bastardo che continua a essere.
Potrebbe bloccare quelle barbarie e invece no, continua con questo supplizio che colpisce in pieno il lettore.
Per Henri non posso provare altro che disprezzo, niente pena per il passato, non più. Lo strano legame che li lega che ancora devo capire, che vorrei veder finalmente tranciato di netto per poter vedere Aleksandra libera da questo tormento.
Alle volte si spera quasi che muoia, ma allo stesso tempo le dici, anzi le gridi, di resistere a questo stronzo, perchè avrai la pace.. DEVI averla.
Avrai la tua vendetta. 
Tutto questo ormai l'ha segnata, e cosa ne sarà di lei nel terzo? Uscirà vincitrice o perdente?
E se anche dovesse vincere questa guerra come potrà mai accantonare questi atroci mesi?

Questa serie è una droga, lettori. Pensi a mille finali, a quelli più probabili, alle immense possibilità che c possono essere.. c'è anche la fievole speranza che qualcuno l'aiuti, ma alla fine niente è come te lo sei immaginata.
La scrittura è ottima, ti tiene incollata alle pagine, arrivi alla fine e cominci subito con le congetture, a macinare idee sui possibili finali. 
Ho provato a leggerlo in più giorni, ma ho dovuto finirlo per forza in fretta e furia per saperne di più!!!!
Il ritmo è veloce, un susseguirsi di avvenimenti che ti lasciano con il fiato sospeso.
Dicono che è violento, che è troppo duro, è quello che è. Inutile cominciarlo se si amano il lieto fine e gli amori tormentati. Qui non c'è amore, qui c'è il tormento.
Ossessione e Lussuria molesta ecco cosa vi attende. 
Non c'è possibilità di redenzione non aspettatevela, il vissero felici e contenti non c'è.
Almeno lo spero!

Un genere davvero per pochi ma a chi piacciono le storie diverse e particolari LEGGETELA. Non ve ne pentirete!!
Anche se starete in ansia per i continui e quello si sarà DISTRUTTIVO.
Ringrazio ancora l'autrice per l'anteprima in assoluto e aspetto con ansia i seuiti. 
Sperando di vedere la fine che merita quello stronzo psicopatico!

Alla Prossima. 







PER FESTEGGIARE L'USCITA DI DISTRUGGIMI, IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE E' IN OFFERTA!
Amazon | Kobo | iBooks | inMondadori | Google Play


LEGGI UN PICCOLO ESTRATTO di DISTRUGGIMI.

«Perché lo hai fatto?» sussurrai debolmente. «Tu mi vuoi morta».
Se non fosse stato per il modo impercettibile in cui i suoi pollici disegnavano cerchi concentrici sul mio corpo, avrei creduto si fosse addormentato, tanto tardò a rispondere.
«Voglio che sia per mano mia, non perché ti ho lasciato a terra a congelarti».
Fui grata che non potesse vedere la mia smorfia di dolore e rabbia. «Ti prego» gemetti. «Lasciami andare».
Henri si accoccolò meglio contro di me, solleticandomi il collo con il respiro, d'improvviso teso. «Tu lascia andare me».

CONOSCI L'AUTRICE

Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dall'adult fantasy all'urban fantasy, dall'erotic suspense al dark contemporary. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.