venerdì 21 luglio 2017

DEMON'S ANGEL di Gena Showalter, Prima.. e speriamo ultima!.. delusione.

Link recensioni:

Trama:
 In una remota fortezza di Budapest, sei seducenti guerrieri immortali sono legati da un'antica maledizione che nessuno è mai riuscito a infrangere...
Un feroce guerriero coperto di tatuaggi...
Un angelo caduto che rinuncia a tutto per stare con lui...
Per settimane Aeron ha sentito accanto a sé un'invisibile presenza femminile. È Olivia, un angelo incaricato di ucciderlo. Lei sostiene di aver rinunciato all'immortalità perché non sopportava l'idea di fargli del male, ma fidarsi e innamorarsi di lei metterebbe in pericolo tutti i guerrieri della Fortezza. E il suo demone, Ira, non è disposto a permetterlo. Come ha fatto quella "mortale" dagli innocenti occhi azzurri a scatenare in Aeron una passione così sfrenata?
.
E alla fine sono arrivata al quinto episodio della serie I Signori degli Inferi. Aeron e Olivia, demone e angelo.. la mia coppia-tipo preferita. Bene e male uniti..
Aspettative altissime, DELUSIONE MASSIMA.
Mi aspettavo veramente, veramente, veramente tanto! Forse troppo. Ma dopo ben 4 episodi belli da leggere pensavo di continuare così anche con il quinto e invece...

Olivia, il bell'angelo innamorato proprio di un demone, e non di uno qualsiasi ma di quello che deve uccidere, preferisce cadere che portare avanti la missione.
E fin qui tutto ok. E' un personaggio pieno di bontà e dolcezza, un angelo a tutti gli effetti il demone Ira tace quando lei è nei paraggi e addirittura comincia a farsi tenerello nei suoi confronti..
Ma mica possiamo tenere una protagonista femminile dolce e da proteggere no? NON SIA MAI.

Vestiamola da sgualdrina e diverrà sicura di sè e aggressiva.

Oh ACCIDENTACCIO, ecco il segreto per cambiare, cambia guardaroba, truccati pesante e avrai il mondo ai tuoi piedi.

SI CREDICI!

Si parliamo di demoni, angeli e dei eppure io mi attacco a una misera sciocchezza? Certo, non ne posso far a meno.
Mi sembra una puntata di "Ma come ti vesti" Dove la donna sciatta di turno trova la sicurezza in una maniera del tutto inutile e frivola. Tranne che Olivia non era sciatta, ma un fottuto angelo figo, CHE C'HAI DA CAMBIA'?
E come ci sguazza in questa mise sexy la cara angelica Olivia, che nel giro di 20 pagine non ha più nulla di angelico. Mi ha spaventato.

Chiamate un esorcista!

Mi ha messo a dura prova, quasi non riconoscevo la serie, dalla noia tremenda che mi è presa, le uniche parti interessanti sono state quelle dove leggevo di Strider, il povero Gideon e Paris.. ah no, lui no.
Lui è un misto di Phury e Tohr della Confraternita, quindi l'apoteosi degli istinti suicidi. 
Tornando alla panterona, è stata la parte peggiore. La peggior protagonista, fino adesso, perchè mi stanno assalendo i dubbi sulla serie, per colpa di questo capitolo. 

Ho capito la donna debole non piace a nessuno, me ne farò una ragione, ma perchè trasformarla in questa maniera così poco seria? Una mini gonna e passano le paure?
Gwen è cambiata con calma, ha saputo accettare la parte violenta di se ed è migliorata nel corso del libro. 
Qua arriviamo a una sicurezza senza capo ne coda.. veramente una tristezza. Un orgasmo e via chi pensa più al rischio di essere violentata da un sacco di demoni? SI CREDICI parte due!

Il libro ha  continuato ad annoiarmi anche dopo che le cose stavano prendendo la solita "piega eroica" dove la femmina tira fuori degli attributi che neanche il miglior guerriero si ritrova. E sacrificio di qua e sacrificio di la abbiamo il tanto agognato FINALE. 
Il "voler morire per amore" salva sempre la situazione e anche qua non poteva certo mancare. Nessuna novità, il cuore è rimasto fermo la non si è mosso, nessuna lacrima, nessuna emozione. NOIA. L'unica parola che persisteva mentre leggevo.
Legione e il suo stupido patto poi? Puff si risolve, e alla fine non è stata neanche la parte peggiore, ma nel finale almeno poteva impegnarsi di più visto che c'era? Tranquille non vi spoilero nulla, vi dico che la situazione non cambia ancora sono li a trovare uno dopo l'altro l'ammmore.
Non posso fare a meno di far trasparire una delusione cocente, sembra quasi che vi stò proponendo una seriaccia banale, e non era così, è QUESTO LIBRO SBAGLIATO. Loro, Aeron e Olivia sono sbagliati. 

Ma tutto questo non è stato vano lettori. La mia fatica è stata ricompensata da Scarlet e Gideon, io non vi dico nulla, lo giuro ma anche se questo libro vi farà venire le convulsioni, le piaghe alle mani e il cerchio alla testa e gli istinti omicidi finalmente potrete passare alla storia di Gideon. Che si prospetta UNA STORIA CON I FIOCCHI
Ok, ok calma e piedi ben piantati a terra, meglio tenere un profilo basso anche con loro, le basi però sono buone, maledettamente buone

Al prossimo lettori, e STAY Tuned.








martedì 11 luglio 2017

DRAGONLANCE SAGA un amore di vecchia data.

Salve Lettori,
    oggi voglio parlarvi di un altro mio GRANDISSIMO amore! Si tratta di una saga fantasy con eroi, draghi, nani e un sacco di altre razze particolari, un mondo che mi ha affascinato sin dalle prime pagine, facendomi amare e odiare i creatori.
La saga in questione si chiama:
 E' composto da molti libri scritti da diversi autori, che si sono voluti cimentare con i tantissimi personaggi che la saga ha.
Io voglio presentarvela e parlare di quelli che per adesso ho letto.

La prima trilogia, la capostipite di questa meravigliosa saga, come per la maggior parte dei libri "ufficiali" sono scritti da Tracy Hickman & Margaret Weis, 
Si trovano sia in formato economico sia in edizione rilegata che contiene tutti e tre le storie. Io possiedo un bel mattoncino che di tanto in tanto leggo !!
         

L'ordine di Lettura sono I DRAGHI DEL CREPUSCOLO D'AUTUNNO, I DRAGHI DELLA NOTTE D'INVERNO & I DRAGHI DELL'ALBA DI PRIMAVERA.
Questa trilogia non è di per se completa, oltre questi tre bellissimi volumi, e ci tengo a essere ripetitiva con la parola BELLISSIMI, che possono comunque essere letti così come sono, ci sono altri tre volumi che si intersecano con la storia principale, stampati solo successivamente, narrando avvenimenti che sono solo accennati.
Essendo una fan della serie che ancora non è riuscita a recuperare questi suddetti volumi, ci tengo a nominarli.
 

I DRAGHI DEGLI ABISSI DEI NANI, si legge dopo I Draghi del crepuscolo d'autunno, mentre I DRAGHI DEI SIGNORI DEI CIELI & I DRAGHI DEL SIGNORE DEL TEMPO dopo I Draghi della notte d'inverno. Purtroppo questi volumi ad eccezione del secondo, I Draghi dei signori dei cieli, sono pressochè introvabili! E non immaginate quanto io li stia cercando!

Oltre questi libri con tutti i personaggi che convivono fortune e sfortune varie, abbiamo anche libri con i singoli eroi protagonisti assoluti di un loro libro, o per certi anche più di uno, ogni riferimento al mago Raistlin sono puramente casuali.
La trilogia dei Gemelli, per esempio, parla di Caramon e Raistlin Majere, un guerriero e un mago, gemelli appunto, ma non solo! Abbiamo anche la loro infanzia composta di una duologia che narra la loro vita e come tutto sia iniziato.

IL DESTINO DEI GEMELLI
LA GUERRA DEI GEMELLI 
LA SFIDA DEI GEMELLI
Questo volume contiene i tre libri dedicati ai personaggi più complicati della serie. Soprattutto Raistlin che è un tipo veramente inquietante ma allo stesso tempo ti attrae e ti invoglia a capire come mai sia diventato potuto diventare così.
Sono rimasta colpita anche da questa trilogia come la principale, e non vi posso garantire che amerete sempre e comunque entrambi i personaggi.
Hanno la capacità di farti arrabbiare, piangere e amarli allo stesso tempo, è una cosa che io ADORO in un libro.

Li ho letti tante volte e ogni volta è come la prima!

  la duologia sull'infanzia dei gemelli si intitola RAISTLIN L'ALBA DEL MALE & RAISTLIN FRATELLI IN ARMI.
Io ho letto da poco il primo dei due ed è stato un piacere ritrovarli tutti insieme, giovani e senza guerre incombenti. Trovare dettagli che riprendono le storie che in precedenza avevo letto è stato piacevole.

Ma bando ai sentimentalismi. Non è finita qua!


Alla prossima